GRAN GALÁ DELLA SOLIDARIETÁ 2013: protagonisti, progetti e emozioni aspettando la quarta edizione


Lunedì 25 novembre 2013 il Gran Galà della Solidarietà torna nelle splendide sale dell’Hotel Torre del Sole.
“Un evento unico negli annali della storia di Terracina, una formula che si è rivelata vincente, un ambito traguardo orgogliosamente raggiunto quale connubio indissolubile di solidarietà tra l’Associazione Ristoratori “Terracina a Tavola” l’Associazione e la nostra “AnnaLaura” Onlus - commenta la presidente Ettorina Silvia Michelazzo – Un sodalizio e un’unione d’intenti che si rinnovano ogni anno con la stessa sinergia e lo stesso entusiasmo di chi, pur spegnendo i fornelli e le luci della sala, conserva la solidarietà come alleata.
Due i grandi progetti che nutrono lo spirito della quarta edizione: il finanziamento di un medico psicologo formato nella neuro-psicologia e con comprovata esperienza nella valutazione neurocognitiva dei pazienti affetti da demenza senile, che dal 1 gennaio 2014 presterà la sua opera a sostegno dell’attività clinico assistenziale svolte presso il costituendo laboratorio di Neuropsicologia nell’Unità Operativa di Neurologia Universitaria e la creazione di un Ambulatorio multi professionale accreditato AISTOM (Associazione  Italiana Stomizzati)  presso l’Ospedale “A. Fiorini” di Terracina dedicato alle cure persone portatrici di stomia intestinale e/o urinaria.


“Nella nostra Provincia, nonostante la importantissima campagna di screening per la prevenzione del cancro del colon-retto messa in atto in questi ultimi anni dalle organizzazioni sanitarie, ogni anno sono circa 150-200 le persone operate per queste patologie e alle quali viene praticata, in via transitoria o permanente, una stomia intestinale o urinaria. – spiega la presidente della Onlus - Trattandosi di una chirurgia spesso fortemente demolitiva e che comporta la realizzazione di un nuovo organo, è fondamentale assistere queste persone sia nella fase preoperatoria, mediante una chiara ed esauriente informazione, che nella fase post operatoria, mediante sostegno psicologico, consistente nella rinegoziazione della propria immagine corporea, dietetico, prevenzione delle lesioni della cute peristomale, educazione alla gestione autonoma della stomia, ed educazione alla tecnica dell’irrigazione intestinale.

Il prossimo 25 novembre ventiquattro ristoratori dell’Associazione ‘Terracina a Tavola’ saranno orgogliosi di lavorare fianco a fianco per un’eccezionale serata di gala in cui alle golose portate della cena, ideata nel segno della migliore tradizione e creatività della cucina terracinese, si unirà la piacevole compagnia di Marco Basile, attore di teatro, cinema e televisione e atteso ospite del Gran Galà della Solidarietà 2013. 

Marco ha esordito nel 1998 al cinema con Donne in Bianco e nel 1999 in televisione con L'ispettore Giusti. È stato protagonista di diverse serie televisive, ma quelle a cui lui tiene di più perché ne hanno anche suggellato la notorietà sono: "La Squadra 7 " e "La Squadra 8 " in onda su Rai 3 , in cui interpretava il ruolo del boss mafioso Vincenzo Matrone; "Terapia d'urgenza", trasmessa su Rai 2 nel 2008 e Ris-Roma, delitti imperfetti",  in onda su canale 5 nel 2011 e nel 2012, in cui interpretava “Il Lupo" -  racconta Michelazzo - Da sempre impegnato nel sociale, collabora con diverse associazioni di beneficenza ed è ideatore e promotore dell' evento benefico che si è tenuto a Roma negli ultimi due anni " Abbattiamo il muro ", che ha come fine il sostegno di una associazione benefica per ragazzi disabili (Anfass).
Ma le parole più cariche di emozione la presidente e portavoce dell’Associazione “Annalaura” Onlus le rivolge come sempre ai cittadini, a quel popolo di benefattori che con i loro piccoli e grandi gesti sono la linfa vitale dell’associazione: “L’energia trasmessa da tutti voi è una cordata che si dipana lungo anni di intensa attività e tanti progetti uniti da un unico, robusto filo di solidarietà, che contagia come una lezione di vita in un messaggio silente ma efficace. Siamo tanti Davide di fronte a un Golia, ma quei Davide vincono ogni giorno attraverso il vostro esempio una lotta impari, che ci arricchisce e che ci rende grandi nella misura in cui  voi non ci facciate mai sentire soli”.


Nessun commento:

Posta un commento