ANNALAURA REGALA UNA RIVOLUZIONE DIGITALE ALL'UNITA' DI RADIOLOGIA DELL'OSPEDALE FIORINI. La raccolta dei fondi è avvenuta grazie alla cena di solidarietà del Ristorante Il Quadrifoglio

Microfono, registratore e una cassetta da sbobinare: erano questi gli strumenti che i medici dell’Ospedale Alfredo Fiorini di Terracina avevano a disposizione nel processo di refertazione dell’indagine radiologica. Almeno fino a ieri.
Grazie alla cena “I sapori della terra” organizzata dal Ristorante Il Quadrifoglio e accolta con entusiasmo da un vasto pubblico di amanti della buona cucina terracinese e della solidarietà, venerdì 27 gennaio sono stati raccolti i fondi necessari ad acquistare il sistema informatico radiologico di refertazione vocale digitalizzata.


“Con questo innovativo strumento prosegue il percorso di modernizzazione dell’Unità di Radiologia, avviato con la donazione dell’ecografo digitale portatile di ultima generazione avvenuta qualche settimana fa – ha spiegato Ettorina Silvia Michelazzo, presidente dell’Associazione AnnaLaura Onlus – Il nuovo sistema di refertazione vocale digitalizzata permetterà di registrare la rendicontazione delle attività di indagine e della diagnosi nel corso della visita, con il trasferimento delle informazioni sul computer e la masterizzazione su disco. 
Ciò significa: il completo snellimento del processo di refertazione, con consegna in tempo reale al paziente dei risultati, la riduzione di eventuali errori generati dall’attuale molteplicità di passaggi e, infine, una più efficiente gestione della banca dati mediante cartelle radiologiche informatizzate.

È stato raggiunto un altro straordinario obiettivo, grazie all’appassionato impegno del Ristorante Il Quadrifoglio, - ha aggiunto la presidente - alla solidarietà delle attività commerciali di Terracina che hanno messo in palio i premi per una sostanziosa riffa di beneficenza e alla generosità di tutti voi, che rispondete sempre con calore alle iniziative di AnnaLaura. E grazie soprattutto ai genitori di Anna e Laura L’Aurora, che ci danno ogni giorno il coraggio e la forza di andare avanti in questa bellissima avventura”.















Nessun commento:

Posta un commento